Crea sito

Chat over30 è stata fondata come luogo comune di passatempo ed interazione con l’utenza nel rispetto delle idee di tutti senza nessuna discriminazione di età, religione, sesso, razza e orientamento sessuale. E’ richiesto il rispetto del regolamento della chat.

Il presente codice etico è immodificabile, tuttavia nel corso del tempo potrebbero essere apportati miglioramenti solamente con il parere favorevole di TUTTI   i componenti dello staff.

                                                      

Il Founder è il titolare della chat, tuttavia:

Tutti   i componenti dello staff sono a pari livello, nessuno e capo a nessuno, il grado gerarchico è solo indicativo e viene attribuito al solo fine della sicurezza della chat per il rispetto del regolamento e   del codice etico. Uguaglianza è il principio fondamentale dello staff.

Lealtà, affidabilità, coesione e buon senso sono i requisiti richiesti ad ogni componente dello staff.

Le decisioni, le scelte inerenti il normale svolgimento della chat, vengono prese in comune accordo, se sussistono idee divergenti, vige il principio della democrazia, TUTTI i componenti dello staff vengono richiamati al voto e si approva la scelta della maggioranza. La minoranza per il principio della coesione si atterrà a quanto deliberato.

Possono essere intraprese decisioni personali immediate, qualora le circostanze lo richiedo, e darne poi comunicazione allo staff.

Il Founder, titolare della chat e l’autore del codice etico, può intraprendere le dovute   misure senza darne alcuna comunicazione   se ritiene che vengano fatte azioni che possono:

^ Danneggiare la chat con il rischio di chiusura
^ Trame da parte dei componenti dello staff per modifiche al  codice etico

Ogni componente dello staff è libero di frequentare i canali di chat che ritiene opportuni.

Ogni componente dello staff può prendere i gradi in altri canali, dandone comunicazione anticipata allo staff, solo se definitivi. Nel caso di gradi provvisori non necessita alcuna comunicazione.

Un componente dello staff può allontanare un utente dalla chat perché ritiene che abbia violato il regolamento.

 Gli utenti hanno tutti gli stessi diritti, tuttavia se un utente da atto che gli farebbe piacere svolgere un ruolo di staff, oppure si dimostra persona socievole e corretta si possono applicare   i gradi provvisori, previo consenso dell’utente, in attesa di quelli definitivi che in ogni caso verranno decisi dallo staff.

Il banned verso un utente è una soluzione estrema, a meno di casi eccezionali, non dovrà mai essere permanente.

Il banned permanente o akick verso un utente dovrà essere concordato da tutti i componenti dello staff.

Il banned verso un utente può essere rimosso a condizione che ne venga informato chi lo ha applicato.

In ogni caso il banned è utilizzato solo per mancato rispetto del regolamento, mai per questioni personali.